Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Atto riparativo - per la Vita Consacrata In evidenza

Atto riparativo - per la Vita Consacrata

Il prossimo 2 febbraio 2014 si celebrerà la 18° Giornata della Vita Consacrata. Una ricorrenza che è carica di un particolare senso e valore alla luce di quanto Papa Francesco nelle sue riflessioni ha detto a noi Consacrati/e. Usando le stesse parole del Santo Padre i religiosi sono chiamati ad essere profezia, a svegliare il mondo, ad uscire dal nido che ci contiene, ad essere inviati nelle frontiere del mondo. In una parola i consacrati devono essere uomini e donne testimoni di un modo diverso di fare e di comportarsi.

Oggi vogliamo pregare il Signore per:

  • le nostre chiusure e  per le circostanze in cui non siamo state in grado scuotere la coscienza, producendo una sorta di anestesia e di chiusura verso le necessità altrui.
  • Perché abbiamo continuato a "dormire" su ogni bisogno, su ogni richiesta di aiuto, a quel grido muto, per dignità o debolezza, che esplode o implode dalla persona cui è sottratta la propria elementare dignità;
  • Le volte in cui ci siamo sentite depositarie di un annuncio fatto a nostra immagine e somiglianza che si ripiega su se stesso impedendoci di andare incontro e fare di ogni persona e di ogni situazione, luogo dell'incontro con Cristo;
  • Le volte che i religiosi hanno rinunciato ad essere profeti che testimoniano come Gesù è vissuto su questa terra.

Impegno di vita: In questa settimana porremo in luce il valore decisamente escatologico che caratterizza i consigli evangelici la cui professione è intimamente connessa al mistero di Cristo, obbediente, povero e casto. L'obbedienza come ascolto della Parola di Dio e accoglienza del suo progetto nella vita quotidiana. La povertà vissuta nella gratuità, nel dono di sé. Una povertà che conosce l'inevitabile precarietà di ogni giorno e si affida alla Provvidenza. Castità, che è tenerezza, perdono, misericordia, esperienza di umanità perché contempla il mistero dell'Incarnazione di Cristo, l'uomo per eccellenza.

Torna in alto
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.