Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Novena in preparazione alla solennità di Pentecoste 2020 (Day 4) In evidenza

Novena in preparazione  alla solennità di Pentecoste 2020  (Day 4)

Quarto giorno:

“Vieni Spirito Santo, vieni per Maria”!
Vetta sublime di umano intelletto, abisso profondo agli occhi degli angeli. – Vieni…
Stella di ogni nuovo mattino. In Te fu elevato il trono del Re. – Vieni…
Tu porti Colui che tutto sostiene; per Te si rinnova il creato. – Vieni…

Insieme: Ti ringraziamo Spirito Santo, che procedi dal Padre e dal Figlio, per aver suscitato nella Chiesa il carisma della Passione per mezzo di san Paolo della Croce e di Maria Maddalena. Per loro intercessione donaci la grazia della perseveranza fedele e gioiosa, concedici il dono delle vocazioni e l’audacia della profezia.

 “Il Consiglio è disporre di una luce che illumina

la Vita. ‘Maestro, che devo fare per avere la vita eterna?’” (Lc 10, 25)

G.: Il dono del consiglio ci è dato perché ricerchiamo la Luce per una crescente chiarezza, nel dono reciproco, in vista della meta che è Dio. È riconoscere che c’è una fonte autorevole a cui possiamo riferirci e senza la quale perdiamo opportunità per vivere una autentica qualità di vita. Il consiglio, insieme alla riflessione e all’ascolto è determinante per la chiarezza del cammino. “Lascia la tua terra e vieni nella terra che io ti mostrerò (cf. Gen 12,1). Tra le sette opere di misericordia spirituale, inoltre, troviamo anche quella di “consigliare i dubbiosi”.
È un compito da svolgere in ogni ambito: nella famiglia, nella comunità, nella società civile. La persona deve essere aiutata ad essere medico di se stessa, nel cambiamento degli stili di vita, ponendosi in atteggiamento di ascolto del Maestro interiore che fa ardere il cuore come ai discepoli di Emmaus.

Canto…

Intenzione di preghiera:
Preghiamo per tutte le sorelle della Congregazione che, in varie forme, sono chiamate a “consigliare”, a “educare” e orientare le persone a loro affidate. Invochiamo su tutte il dono dello Spirito perché tramite l’ascolto, il dialogo, l’offerta della sofferenza e la testimonianza di vita, aiutino le persone a trovare Cristo, via, verità e vita.

La Parola di Dio è Spirito e Vita
Ed ecco in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus, e conversavano di tutto quello che era accaduto.  Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro. Ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo. […]. Ed egli disse loro: «Sciocchi e tardi di cuore nel credere alla parola dei profeti! Non bisognava che il Cristo sopportasse queste sofferenze per entrare nella sua gloria?». E cominciando da Mosè e da tutti i profeti spiegò loro in tutte le Scritture ciò che si riferiva a lui. Quando furon vicini al villaggio dove erano diretti, egli fece come se dovesse andare più lontano. Ma essi insistettero: «Resta con noi perché si fa sera e il giorno già volge al declino». Egli entrò per rimanere con loro. Quando fu a tavola con loro, prese il pane, disse la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma lui sparì dalla loro vista. Ed essi si dissero l'un l'altro: «Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino, quando ci spiegava le Scritture?». E partirono senz'indugio e fecero ritorno a Gerusalemme, dove trovarono riuniti gli Undici e gli altri che erano con loro, i quali dicevano: «Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone». Essi poi riferirono ciò che era accaduto lungo la via e come l'avevano riconosciuto nello spezzare il pane. (Lc 24, 13-16, 25-35)

Silenzio orante 

Preghiamo (2 soliste):

  • Dono del Consiglio, io chiedo alla vita certezza per vedere. Concedimi che io usi i doni che tu mi hai affidato come un capitale da mettere a frutto per trarre da me stessa quell’umanità che sono chiamata a diventare.
  • Libera la mia libertà da tutti condizionamenti interni ed esterni. Liberami dalla presunzione, dall’orgoglio, dal desiderio di apparire e di avere e dire sempre l’ultima parola.
  • Dammi luce per capire i miei errori. Mostrami il mio vero volto.
  • Fammi superare ogni forma di disperazione e di scoraggiamento, come l’emorroissa che tocca il tuo mantello, come Giairo che invoca l’aiuto del Maestro per la salvezza della figlia.
  • Come Nicodemo che sceglie la notte per cercarti. Fammi superare le finzioni delle diplomazie e delle tortuosità che cercano solo il bene personale e fuggono la ricerca faticosa della libera verità.

Insieme: Fai progredire la mia umanità nella ricerca di ciò che mi impedisce di essere persona a tua immagine e rivolgi il mio essere all’essenziale, solo attenta e fiduciosa alla voce dello Spirito che mi orienta al Bene assoluto che fa ardere il mio cuore.

Torna in alto
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.