Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Curia Generalizia

25 novembre 2013: giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Ci uniamo volentieri a tutte le persone di buona volontà che aderiscono all’iniziativa odierna per debellare il fenomeno triste ed disumano della violenza alle donne. Come donne, cristiane e Passioniste, fedeli al mandato della Fondatrice Maria Maddalena, confermiamo il nostro impegno ad essere con le donne e per le donne, specialmente coloro che sono in situazione di emarginazione, sfruttamento, violenza… Ricordiamo con particolare affetto tutte le Sorelle che in varie parti del mondo, in culture e contesti sociali diversi, attraverso l’educazione e la promozione sociale, lavorano instancabilmente per promuovere la dignità della donna, riscattare il suo ruolo indispensabile nella famiglia e nella società e contribuiscono a diffondere la vita buona del Vangelo. A tutte le donne che ancora oggi sono vittime di violenza la nostra solidarietà, l’affetto e la preghiera.

Leggi tutto...

Atto riparativo

Sono ancora 168 milioni i bambini e bambine che lavorano. Più della metà svolgono lavori pericolosi. Vengono privati della loro infanzia, del loro potenziale e della loro dignità. Si constata un forte legame tra lavoro minorile e abbandono scolastico. È un fenomeno concentrato nelle aree più povere del mondo, ma non mancano casi di minori lavoratori anche negli Stati Uniti e in Europa.

Impegno di vita: Il lavoro minorile è conseguenza della povertà di tante famiglie e dell'egoismo e ambizione di chi sfrutta i più piccoli. Oggi e durante questa settimana ci impegniamo a rinunciare a qualche nostro interesse personale per servire chi ha veramente bisogno di noi.

Preghiamo:
Tanti bambini nel mondo, Signore, portano una croce; converti il nostro cuore e donaci la forza di caricarci delle loro croci. Troppo spesso pensiamo solo a noi stessi, non ci guardiamo attorno; aiutaci ad essere missionari e ad aiutare i nostri fratelli più piccoli.

Leggi tutto...

Pregate il Padrone della messe perché mandi operai nella sua messe. Mc 9,38

Sorelle carissime, fratelli amici e amiche che ci seguite tramite FB, vi invitiamo ad unirvi a noi, in questi giorni, in preparazione  alla festa  della Presentazione di Maria al tempio, 21 novembre. Preghiamo per ottenere il dono delle vocazioni per la Chiesa e per la Congregazione e perché il progetto della presenza collaboratrice delle suore congolesi in Spagna porti frutti. In questo giorno tutte noi rinnoveremo insieme i nostri voti. Aiutateci con la vostra preghiera perché possiamo essere segno credibile della tenerezza misericordiosa del Signore e possiamo essere un richiamo vivo per le nuove vocazioni, disposte a seguire il Crocifisso Signore sulla via del servizio e della comunione.  Preghiamo anche per la nostra Vice Provincia dedicata alla Presentazione di Maria operante nelle Filippine Korea e Australia. Il Signore la sostenga in questo momento tanto difficile.

Leggi tutto...

Atto riparativo

Pietro chiese un giorno a Gesù: Quante volte dovrò perdonare, Signore (Mt 18,21...). La risposta del maestro fu sorprendente: bisogna perdonare sempre, senza mai stancarsi.
Ciascuno di noi sperimenta come sia difficile il perdono, soprattutto nei confronti di coloro che ci emarginano e ci giudicano, facendoci del male.
Fratelli e sorelle, con Gesù, durante questa settimana, vogliamo riparare le resistenze del nostro cuore indurito, soprattutto quando è chiamato a perdonare coloro che ci offendono.
Vogliamo riparare anche il rifiuto che i popoli, le culture, le religioni oppongono al perdono del diverso, del «nemico».
Padre, perdona loro perché non sanno  quello che fanno (Lc 23, 34).

Il rifiuto del perdono produce  la negazione della vita e condanna all’isolamento e all’odio. La mancanza di perdono trascina i popoli alla vendetta e alla guerra, generatrice di morte e di disperazione.
Preghiamo perché ciascuno di noi, le famiglie, i popoli, le culture, le religioni generino vita e incontro anche per mezzo del perdono dato e ricevuto.

Mi impegno a esporre il mio cuore al perdono di Gesù perché diventi più capace di perdonare coloro che non mi comprendono e mi rifiutano.
Mi impegno a pregare con amore e per amore per coloro che mi fanno soffrire.

Con te, Gesù, voglio fare gesti di riconciliazione.

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.