Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Curia Generalizia

Novena a San Paolo della Croce (9 giorno)

Maria vita dell’anima

Introduzione: Nella spiritualità passionista la figura di Maria, che “cooperò in modo tutto speciale all’opera del Salvatore” (LG 61), occupa un posto di primo piano; Ella non solo brilla come il modello più fulgido e perfetto di consacrazione a Dio, ma è anche la “via” privilegiata per vivere in comunione con Cristo Gesù, essendo Maestra insuperabile di contemplazione della Passione del Figlio.

CANTO

G: Maria si presenta a Paolo come la prima e più perfetta “Passionista”, come colei che per prima vive la memoria della Passione del Figlio come memoria d’amore. Nel contemplare Maria ai piedi di Gesù crocifisso, tutti noi siamo chiamati a ricordare che ella si unisce all’offerta del figlio offrendo se stessa insieme a Lui; allo stesso modo anche noi siamo inviati ad offrirci come Maria e in Maria al Padre, in unione alla Passione di Gesù.

L: “Il dolori di Maria è come il Mediterraneo: da questo mare si passa all’altro, sterminato, della Passione di Gesù (simboleggiato dall’Atlantico); e quivi l’anima si arricchisce e pesca le perle preziosissime delle virtù di Maria e di Gesù.”

“Si getti nelle braccia di Maria SS.ma Addolorata, ricorra a lei come a Madre di Misericordia, e poi non si inquieti, non si prenda pena, né pensi ad altro, ma si fidi e confidi grandemente in Dio e nei meriti di Gesù Crocifisso.”

Meditazione

Preghiera:
O glorioso san Paolo della Croce che, meditando la Passione di Gesù Cristo, sei salito a sì alto grado di santità in terra e di felicità in cielo, e predicandola hai offerto al mondo il rimedio più efficace per tutti i suoi mali, ottienici la grazia di tenerla sempre scolpita nel nostro cuore, perché possiamo raccogliere i medesimi frutti nel tempo e nell’eternità. Amen. 

Leggi tutto...

Novena a San Paolo della Croce (8 giorno)

La notte oscura di Dio

Introduzione: La notte vissuta da Paolo, una notte oscura riparatrice, associa la sua anima alle sofferenze intime di Gesù e di Maria per la salvezza del prossimo, per preservare le anime dalla morte eterna; in qualche modo Paolo è stato chiamato a resistere alle tentazioni in vece dei peccatori, per venire in loro soccorso. Ci chiediamo pertanto: che tipo di notte oscura visse Paolo.

CANTO

G: L’abbandono che Paolo sperimenta fa crescere in lui il desiderio di amare Gesù senza misura per possederlo; il suo unico conforto è di sentirsi in croce con Gesù (…) Paolo sperimenta che Dio è la tenebra che resta oscura a ogni intelligenza creata, quella degli angeli come quella di tutte le altre creature, perché supera la loro capacità di conoscenza e di contemplazione.

L: Anche se in modo apparentemente contradittorio, si può vivere l’unione mistica con Dio nella notte oscura che consiste nella povertà dello spirito e in uno straziante spogliamento. Paolo, compresso nel suo fondo e nella sua nullità, talvolta giunge a una tale angustia da non sapere se era stato mai sulla retta via: "Mi fermo come un uccello sul ramo in attesa di volar via"… E un amore che si abbandona a Dio e all’uomo e si consuma nell’attesa dell’incontro con l’Amato. Questo è l’amore puro!

Meditazione:

Preghiera:
O glorioso san Paolo della Croce che, meditando la Passione di Gesù Cristo, sei salito a sì alto grado di santità in terra e di felicità in cielo, e predicandola hai offerto al mondo il rimedio più efficace per tutti i suoi mali, ottienici la grazia di tenerla sempre scolpita nel nostro cuore, perché possiamo raccogliere i medesimi frutti nel tempo e nell’eternità. Amen.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.