Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Vice-Provincia Presentazione della Beata Vergine Maria

Atto riparativo

ABORTO

L'aborto è uno dei problemi più controversi del mondo d’oggi perché decide della vita e della morte di un essere umano, piccolo e indifeso. Abortire un bambino è distruggere una vita e distruggere anche quella della madre, che porterà per tutta l’esistenza una ferita profonda.

Vogliamo riparare

  • La mancanza di impegno personale e sociale nel promuovere la vita
  • La mancanza di rispetto della dignità delle persone nella nostra vita quotidiana.
  • La mancanza di misericordia e di aiuto alle donne ferite profondamente da questa scelta drammatica.

Impegno di Vita:
Ricordiamoci che la vita è sacra e che siamo creati a immagine e somiglianza di Dio.

  • Incoraggiare la partecipazione dei nostri studenti e collaboratori a qualsiasi attività che promuove la vita.
  • Essere sensibili e misericordiosi verso le donne che cercano di riprendersi dalla colpa e dal trauma di aver scelto l'aborto.
  • Offrire una preghiera personale per l’illuminazione di quelle persone che partecipano alla pratica dell’aborto.

Preghiamo:
Padre celeste, nel Tuo amore per noi, proteggi i piccoli indifesi a cui hai dato il dono della vita. Tocca con pietà i cuori di quelle donne che hanno ricevuto il dono della maternità ma che la rifiutano per paura, per difficoltà e a volte per egoismo. Aiutale a scoprire che il bambino che stanno generando è fatto a tua immagine e destinato alla vita eterna.  Dissipa la loro paura, libra dall’egoismo anche chi può offrire loro sostegno e incoraggiamento e si mostra indifferente. Accendi nei cuori delle madri l’amore vero per  amare i loro bambini e dar loro, insieme alla vita, tutte le cure che una madre può dare.

Leggi tutto...

Atto riparativo

Corruzione delle persone in autorità

"... la corruzione è la peggiore piaga sociale, è la menzogna di cercare un vantaggio personale o del proprio gruppo con il pretesto di un servizio alla società." [Discorso di Papa Francesco agli uomini d'affari cattolici (UNIAPAC), 17 novembre 2016]

Nella nostra realtà e purtroppo in ogni parte del mondo, i governanti di piccole e di grandi potenze cadono nella corruzione, perchè approfittano dell’attività politica non per il bene della propria nazione, ma a loro vantaggio. In questo modo causano sofferenze in molte persone, che si vedono  così private dei loro diritti fondamentali, della loro dignità, in un sistema socio-economico ingiusto, che causa estrema povertà, conflitti bellici ed esilio di moltitudini. La leadership autentica deve servire e promuovere il bene comune, perciò deve guardarsi dalla disonestà e dalla ricerca del potere.

Vogliamo riparare:

  • l'attaccamento dei leader corrotti e il loro desiderio di successo e di ricchezza;
  • le ingiustizie e le violazioni dei diritti umani fondamentali e della dignità della persona.

Impegno di vita
Ci impegniamo a pregare per tutte le persone chiamate a servizio del governo delle Nazioni, affinché possano servire con umiltà, integrità, trasparenza e solidarietà. Cerchiamo anche noi ogni occasione della nostra vita quotidiana per promuovere la dignità umana e la vita di umile servizio in uno spirito di trasparenza, sobrietà, semplicità, e affidabilità.

Preghiamo: 
Signore Gesù, ti chiediamo di aprire i nostri cuori e rimuovere tutto ciò che ci impedisce di essere tuoi servi fedeli. Aiutaci a testimoniare il vero valore del servizio in autorità. Amen!

Leggi tutto...

Atto riparativo

LE  INFEDELTÀ  DELLE  PERSONE  CONSACRATE

Cercate di render sempre più sicura la vostra vocazione e la vostra elezione. Se fate questo non inciamperete mai. Così infatti vi sarà ampiamente aperto l’ingresso nel regno eterno del Signore nostro e salvatore Gesù Cristo. (2P. 1:10-11)

Come persone consacrate, per il mistero della  Passione, morte e resurrezione del  Signore nostro Gesù Cristo, siamo chiamate a vivere pienamente e in fedeltà la nostra vocazione Passionista, per illuminare i cammini dell’esistenza umana e ottenere la salvezza dell’umanità.

Mentre camminiamo in continua conversione, vogliamo riparare

  • i nostri peccati di infedeltà e quelli di tutte le religiose, che feriscono la fedeltà del tuo amore che ci ha sposato in fedeltà e giustizia.
  • Quando non abbiamo messo il Signore al centro della nostra vita e non abbiamo saputo superare le sfide  del mondo.
  • Quando non abbiamo vinto la tentazione dell’attacco ai beni di questo mondo.
  • Quando ci siamo chiuse in noi stesse a scapito dei nostri impegni Pastorali e della vita comunitaria.

PREGHIAMO
Signore, sei la fonte della nostra vocazione; sostieni e fortifica con la tua grazia le religiose  che non hanno il coraggio e la forza di esserti fedeli. Spirito di Dio,  invochiamo Sapienza e grande zelo per tutti i consacrati e  le consacrate perché possano capire che la costante fedeltà nel vivere i loro voti è la pienezza di vita voluta da te che le hai chiamate.

IMPEGNO DI VITA
Ci impegniamo a vivere in fedeltà la nostra consacrazione religiosa nonostante le difficoltà e sofferenze che incontriamo nel nostro cammino, fino al giorno che saremo capaci di dire:  non solo apparteniamo a Cristo ma “noi diventiamo Cristo”. (VC #109)

Leggi tutto...

Atto riparativo

Non lasciarti vincere dal male, ma vinci il male con il bene (Rm 12,21)

Di fronte ai tanti drammi che affliggono il mondo, i cristiani confessano con umile fiducia che solo Dio rende possibile all'uomo ed ai popoli il superamento del male per raggiungere il bene. 
Nonostante i peccati personali e sociali che segnano l'agire umano, la speranza imprime slancio sempre rinnovato all'impegno per la giustizia e la pace, insieme ad una ferma fiducia nella possibilità di costruire un mondo migliore. Nessun uomo, nessuna donna di buona volontà può sottrarsi all'impegno di lottare per vincere con il bene il male. È una lotta che si combatte validamente soltanto con le armi dell'amore. (S. Giovanni Paolo II)

Impegno di vita:
In questa settimana ci impegniamo a rispondere con bontà e mitezza a quanti si avvicineranno a noi, evitando atteggiamenti contrari alla pace e alla serenità.

Preghiamo:
Signore, ascolta la mia voce perché è la voce delle vittime di tutte le guerre e della violenza tra gli individui e le nazioni. Ascolta la mia voce, perché è la voce di tutti i bambini che soffrono e soffriranno ogni qualvolta i popoli ripongono la loro fiducia nella armi e nella guerra. Ascolta la mia voce, quando Ti prego di infondere nei cuori di tutti gli esseri umani la saggezza della pace, la forza della giustizia e la gioia dell'amicizia. Ascolta la mia voce, perché parlo per le moltitudini di ogni Paese e di ogni periodo della storia che non vogliono la guerra e sono pronte a percorrere il cammino della pace. Ascolta la mia voce e donaci la capacità e la forza per poter sempre rispondere all'odio con l'amore, all'ingiustizia con una completa dedizione alla giustizia, al bisogno con la nostra stessa partecipazione, alla guerra con la pace. O Dio, ascolta la mia voce e concedi al mondo per sempre la Tua pace. (S. Giovanni Paolo II)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.