Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Delegazione Santo Spirito

Professione Temporanea e Perpetua - India

Con profonda gioia e gratitudine a Dio e alla Madonna, noi, Suore Passioniste di San Paolo della Croce, ardentemente sollecitiamo la vostra preghiera in occasione:

del 2° Centenario della nostra Aggregazione alla Famiglia Passionista, 

della Prima Professione di     -    Haritha Joseph e  Nancy Sobiya Rosi

e della Professione Perpetua di   -   Sr. Mary Anitha, Sr. Maria Soni, Sr. Lilly Reetha, Sr. Mary Jasmine e Sr. God Praise Supriya

presso la  Chiesa San James, in Cheranelloor,  Venerdì 15 Settembre 2017 alle 10.30 del mattino

Il Celebrante sarà   REV.DR. JOSEPH KALATHIPARAMBIL, Arcivescovo di Verapoly.

Leggi tutto...

Atto riparativo

La forza che manca tra i giovani e tra noi, è quella di aver imparato ad essere sani e felici emotivamente.

Quando ci guardiamo e riflettiamo su che tipo di persone siamo, sappiamo che abbiamo un lato buono e un lato difettoso. Abbiamo delle qualità che ci piacciono e altre che non ci piacciono; abbiamo delle qualità che piacciono agli altri e delle qualità che non piacciono agli altri. A volte, possiamo scoraggiarci perché non siamo contenti di chi siamo. Altre volte, ci sentiamo sicuri di noi stesse, contente di chi siamo, specialmente quando gli altri ci accettano facilmente.

Spesso, siamo impazienti: vogliamo cambiare da un giorno all’atro, vogliamo raggiungere i nostri obiettivi agevolmente. Ma, nella vita, le cose migliori crescono lentamente; le cose più importanti hanno bisogno di tempo, sforzi e compromessi. A volte impariamo dai nostri errori. Queste cose fanno parte di ciò per cui pregheremo e ripareremo questo venerdì. Speriamo che, ascoltando un messaggio di speranza e di fiducia in sé, saremo in grado di accettare sia noi stessi che gli altri.

Preghiamo:

G: Signore Gesù, tu cresci in sapienza umanità. Signore pietà.
Tutti: Signore pietà.
G: Signore Gesù, tu eri paziente con i difetti degli altri. Cristo pietà.
Tutti: Cristo pietà.
G: Signore Gesù, tu sei la nostra speranza e la nostra gioia, insieme a Dio Padre. Signore pietà.
Tutti: Signore pietà.

Impegno di vita: Tutti i cambiamenti comportano delle perdite; abbiamo il coraggio di ammettere quando sbagliamo e di cambiare la vita con un atteggiamento positivo.

Preghiamo: O Dio, ti chiediamo di rafforzare in noi i nostri lati positivi così da potere crescere nei rapporti con chi ci sta accanto, e che deponiamo al tuo servizio i nostri difetti e fragilità. Tu sei colui che può fare il bene da ogni cosa, aiutaci ad essere umile e sincere nei nostri atteggiamenti e non intolleranti e critiche. Per Cristo nostro Signore. Amen.  

Leggi tutto...

Atto riparativo

Viviamo in un mondo nel quale tante persone sembrano aver perso la speranza. Al contrario, la vita di Gesù promette speranza e gioia, sia in questo mondo che nell’altro.

Molti problemi di giovani e anziani nascono dalla mancanza di speranza: le persone dipendenti da droghe o dalla depressione, a volte, si sentono come perdute e pensano al suicidio. Sono senza speranza. La disoccupazione, le minacce nucleari, la crisi del matrimonio e altre relazioni sembrano uccidere la speranza.
La speranza che offre Gesù si diffonde anche attraverso gli altri. Possiamo essere segni di speranza l'uno per l’altro, con il nostro coraggio e ottimismo. Siamo forti della speranza che nasce dall'amore di Dio che è sempre una realtà viva.
Dove le ingiustizie vengono sfidate, dove l'amore vince, dove il coraggio è una forza motivata, visti nelle promesse e nella vita di Gesù diventano una realtà. Pensiamo e preghiamo perchè nel mondo si riaccenda la speranza.

 Rivela la tua presenza tra noi, o Dio.
Tu sei con noi mentre siamo unite per lodarti
Avvicinati o Dio, mentre esprimiamo i nostri ringraziamenti
e le nostre speranze nella preghiera.
Resta con noi nei tempi della prova.
Ispiraci a lavorare per la giustizia e per la pace.

IMPEGNO DI VITA:
La vita ha molte possibilità. Concentrati sulle tue qualità positive per essere un segno di speranza.

PREGHIAMO:
Signore Dio, speranza per tutto il tuo popolo, apriamo i nostri cuori al tuo amore e alle tue speranze per noi. Hai speranze per la tua gente: fa’che possiamo creare nel tuo mondo un luogo di giustizia e nel tuo popolo un cuore di compassione e di amore. Ti chiediamo che il tuo amore sia la fonte della nostra speranza, attraverso Gesù il Signore. Amen.

 

 

Leggi tutto...

Atto riparativo

I nostri schermi televisivi fanno entrare nei nostri salotti la fame e i senzatetto del 'terzo mondo'.

La nostra fondatrice Maria Maddalena, donna di giustizia, in tutto ciò che ha fatto e ha detto durante la sua vita, ha agito con integrità. Credeva nella dignità e il valore di ogni essere umano che ha incontrato, indipendentemente dal loro sesso, razza, fede o occupazione. Le azioni di Maddalena hanno dimostrato che ha onorato e valorizzato tutte le persone in quanto create ad immagine e somiglianza di Dio. Dalle sue riflessioni sulla vita e le sofferenze di Gesù sulla Croce, traeva conforto e comprensione, e ha continuato a raggiungere nella sua vita anche quelle persone che le hanno causato sofferenza.

Vogliamo riparare:
La miseria di molti milioni di persone è colpa di altri milioni. Chiediamo perdono a Dio, in questo venerdì, per il nostro mondo, perché il sistema in cui viviamo è causa di così tanto dolore e disperazione, fame e tante persone senza casa.

Signore Gesù, perdonaci

  •  per le volte che non siamo riusciti a fare quello che hai detto, "tutto quello che avremo ai nostri fratelli e sorelle sulla terra lo facciamo te"
  • per le volte che non siamo riusciti a riconoscerti negli altri
  • per le volte che non siamo riusciti a raggiungere il dolore delle tragedie dell’ingiustizia.

 

Impegno di vita: affrontare le sfide della vita con entusiasmo, giustizia e coraggio.

Preghiamo:
Dio di bontà, rimani con noi mentre ci sforziamo ogni giorno di essere messaggeri della tua buona notizia. Attraverso la preghiera e l'esempio di Gesù e Maria Maddalena, aiutaci a fare la differenza nel nostro mondo, privilegiando coloro che hanno più bisogno di cure e di sostegno. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.