Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Provincia San Gabriele della Vergine Addolorata

Atto riparativo

“La vita è Lui, la speranza è Lui, il futuro è Lui. ‘Dio basta, il resto passa’. (Papa Francesco)

In questa settimana vogliamo riparare l’infedeltà dei consacrati e dei laici che durante il cammino indeboliscono l’impegno con il Signore e vivono nell’indulgenza verso sé stessi.
Il rapporto con Dio quando è profondo, costante, aperto e libero porta il consacrato a vivere nella gioia, condividendo la sua vita nell’intimità con Dio e nell’incontro con il prossimo. Quando è così, fiorisce e diventa per tutti un appello contro la mediocrità.

Vogliamo riparare:
- il raffreddamento della vita spirituale, personale e comunitaria
- la tentazione di chiuderci in noi stessi, di rifugiarci nel proprio mondo e nei mezzi di comunicazione.
- l’adattamento ad una vita comoda e mondana, fatta di lamentele e di insoddisfazioni.

Impegno di vita: in questa settimana voglio impegnarmi a vivere la mia vocazione nella fedeltà ai consigli evangelici, alle promesse battesimali e alle norme della Chiesa e nell’obbedienza allo Spirito che ci porta a vivere nella gioia l’incontro con Gesù.

Preghiera:
Signore, ci hai chiamati a seguirti più da vicino, aiutaci a vivere nella fedeltà agli impegni che abbiamo assunto con il nostro battesimo, donaci la grazia di mantenere accesa in noi la fiamma del tuo amore e di infiammare coloro che ci sono vicini, perché anche loro sentano la forza del tuo amore misericordioso.

Leggi tutto...

Atto riparativo

Si può sbagliare anche nel modo di seguire Gesù. “Figlie di Gerusalemme, non piangete su di me, ma piangete su voi stesse e sui vostri figli” (Lc 23,29). Sulla via del dolore Lucca mette in guardia dai modi sbagliati di accostarsi alla Passione di Gesù. Non servono le lacrime di compassione per il Crocifisso senza quelle di pentimento per i propri peccati.
Dinanzi alla Passione di Gesù non basta commuoversi. Bisogna cambiar vita, cioè eliminare le cause della Passione in noi stessi e nel mondo. Non basta avere compassione di chi soffre, ma bisogna capire che quando la sofferenza è ingiusta occorre adoperarsi per evitarla.

Riparare:
Vogliamo riparare tutte le volte che piango la passione di Cristo ieri e oggi, ma non sono capace di piangere i miei peccati, i miei atteggiamenti aggressivi e i miei limiti.

Impegno di vita:
Sono capace di accettare la mia passione? Sono capace di condividere ed alleviare le croci degli altri? Così potrò percepire se il mio rapporto con la Passione di Cristo è corretto e mi fa crescere.

Preghiera: 
O Gesù, fa che io impari a piangere su di me e sui miei peccati, e mi impegni a superarli, come frutto della meditazione della tua Passione.

Leggi tutto...

Atto riparativo

Oggi e in questa settimana vogliamo riparare la nostra mancanza di fiducia, di donazione e di condivisione della nostra vita con Gesù.
 
Nell’ambiente di lavoro, nella scuola, nella famiglia, nei momenti di incontro con gli amici… quanti pensieri di angoscia e atteggiamenti offensivi assumiamo nel quotidiano, atteggiamenti che ci allontanano della convivenza fraterna che Gesù ci ha insegnato e che ci chiede di vivere.
Avremo sempre problemi e preoccupazioni che certamente ci portano sofferenze, ma l’errore che compiamo è quello di cercare aiuto in tante altre cose e luoghi che ci disperdono, e non nella persona di Gesù Cristo. Solo lui ci offre il cammino sicuro da percorrere, la verità da proclamare e la vita da vivere e valorizzare.
 
Impegno di vita:
Vogliamo riparare tutti i momenti in cui fuggiamo dalla presenza di Gesù e non condividiamo con lui le nostre fragilità, i dubbi, le angosce e le paure.
 
Preghiamo:
Tu che abiti al riparo dell'Altissimo e dimori all'ombra dell'Onnipotente, dì al Signore: "Mio rifugio e mia fortezza, mio Dio, in cui confido". (Sl 91,1-2)
Leggi tutto...

Visita missionaria in Juruaia

"Non siamo semplici suore... Siamo missionare! " Sr. Agata Lopai

Sr Valdeci e Sr Jaqueline, della Provincia San Gabriele, ci scrivono: "Abbiamo realizzato una visita missionaria in Juruaia, Diocesi di Guaxupé MG. La missione è stata molto bella ed é sempre un'occasione per incontrare le famiglie che vivono tante sfide: malattie, difficoltà con i figli, con il marito, dipendenza da alcol e droghe... Alcune persone cercano una parola che li aiuti a superare le sfide ed a continuare animati e sostenuti dalla fede e dalla fiducia in Dio. Molti con semplicità ci insegnano a vivere con fede e con forza le sfide della vita. Altri sono ancora in attesa di condividere le loro esperienze... Nei volti di questi fratelli e sorelle, incontriamo il volto dolente di Cristo e la sua carne ferita. E come sempre accade in questo casi, quello che riceviamo è molto di più di quello che doniamo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.