Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Provincia Maria Regina della Pace

Atto riparativo

Fate tutto quello che vi dirà (Gv 2,5)
Alle nozze di Cana, incontriamo Maria con la sua presenza delicata e partecipativa, attenta ai minimi dettagli, insieme alla famiglia radunata per celebrare la vita. Maria, invitata a questa festa, ha notato che qualcosa mancava e non si è tirata indietro. Ha presentato il problema a Gesù. Lei sapeva che Gesù aveva la soluzione. Si è sentita responsabile e ha coinvolto altre persone per aiutare la famiglia in difficoltà.
Noi non sempre abbiamo questo sguardo attento alle persone che sono vicine a noi nella missione che ci è stata affidata. Tante volte, di fronte ai problemi ci sentiamo paralizzati. Ci manca la fede, il coraggio, la determinazione e la gratuità ad agire.

Vogliamo riparare:

  • la superficialità nei rapporti con gli altri che ci impedisce di vedere i loro bisogni;
  • la mancanza del senso di appartenenza che non ci porta a prenderci cura dei più deboli;
  • la fragilità della nostra fede nella forza e nel potere di Dio per cui non portiamo a Gesù chi è nella prova.

Impegno di vita:
Vogliamo essere attenti a capire dove la nostra presenza, il nostro carisma e la nostra solidarietà sono più necessari, impegnandoci a condurre a Gesù le persone che ci sono vicine e rallegrandoci di partecipare alla sua missione redentrice.

Leggi tutto...

Atto riparativo

In questo venerdì vogliamo riparare la sofferenza che quotidianamente si ripete nella vita di tante persone. È la Passione che Gesù continua a soffrire oggi in coloro che sono trattati come merce:

i bambini indifesi che vengo strappati ai genitori per servire a adulti vuoti e senza scrupoli;
i lavoratori schiavi, che lavorano per un piatto di cibo;
i giovani e adolescenti che nel desiderio di realizzare i loro sogni vengono spogliati della loro dignità, sfruttati per soddisfare i desideri altrui.

Ricordaci, Signore, che è per la libertà che siamo stati liberati. (Cf. Gal 5,1)

Leggi tutto...

Atto riparativo

Nel suo canto Maria proclama: il mio spirito esulta di gioia in Dio, mio Salvatore (Lc 1,47)

Siamo nel mese dedicato a Maria, la grande discepola del Crocifisso, la madre che ha provato gioie e dolori restando fedele presso la croce. Osservando il mondo, i cristiani, anche le persone consacrate a servizio del Regno, constatiamo una debole manifestazione di gioia e di testimonianza di persone risorte con Cristo.
Quando la delusione ci colpisce, sembra che tutto è finito. In questi momenti ci vuole una buona scorta di speranza, di entusiasmo e di fremito di fronte alla vita e alla missione.
Il pessimismo, lo scoraggiamento impedisce il fluire leggero, piacevole e proficuo nel rapporto con gli altri, indebolendo anche la realizzazione dei nostri doni e la dimensione missionaria della nostra vita.

Oggi vogliamo riparare:
La mancanza di testimonianza di gioia, di speranza e di giubilo, di fronte al mondo che cerca di incontrare in noi e attraverso noi, persone felici, testimoni di fede, di speranza, segni scatologici, annunciatori dell'amore misericordioso di Dio Padre.

Impegno di vita:

  • Decidersi e impegnarsi a vivere il proprio servizio con fede ed entusiasmo, attingendo la vera gioia nella sorgente che è Dio, perché trabocchi dal cuore, generando vita per la comunità, per la missione.
  • Vivere il processo di conversione concretizzandolo in scelte evangeliche significative a livello personale e comunitario.

Preghiera:
Perdonaci, Signore, quando non viviamo integralmente la nostra vocazione cristiana. Cammina con noi in questo percorso di crescita e di comunione. Amen.

Leggi tutto...

Atto riparativo - per la mancanza di ascolto

Benedetta tu fra le donne (Lc 1, 42). A che debbo che la madre del mio Signore venga a me? (Lc 1, 43)

Maria, nostra madre, maestra e guida ci invita a intraprendere un cammino di ascolto, di incontri, di condivisione della fede e della vita, come ha fatto lei, visitando Isabel nel momento in cui aveva bisogno della sua presenza, del suo appoggio e solidarietà.
Osservando la nostra vita personale, il nostro modo di agire e di relazionarci con gli altri, notiamo che il senso dell'ascolto dell'altro, della famiglia, di coloro che collaborano con noi, di quelli che noi serviamo, è debole. Quante persone acanto a noi chiedono di essere ascoltate e gridano chiedendo attenzione e aiuto, ma poiché siamo immerse nel nostro lavoro, nelle responsabilità... non rispondiamo ai loro appelli.

Vogliamo riparare:
• la mancanza di ascolto della realtà che ci circonda
• la superficialità nell'ascolto della Parola di Dio
• il non ascolto di noi stessi e degli appelli che vengono dall'umanità

Impegno di vita:
Impegnarci a donare il nostro tempo accogliendo, ascoltando e solidarizzandoci con le persone nelle loro necessità, andando incontro a loro per portare Gesù che è vivo dentro di noi e annunciare loro la sua Parola.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.