Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Blog&News Passioniste

Professione Perpetua

Le Suore Passioniste di San Paolo della Croce annunciano con gioia la Professione Perpetua di

SR GIULIA CENERINI di Maria Madre della Gioia
 
Invitano consorelle, confratelli, parenti ed amici ad unirsi al suo canto di lode al Signore per ringraziarlo delle meraviglie che ha compiuto nella sua vita.
 
La celebrazione sarà presieduta da Sua Eminenza Card. Giuseppe Petrocchi
Santuario di San Gabriele dell'Addolorata
24 agosto 2019 ore 11,00
Leggi tutto...

Esercizi Spirituali

Casa Generalizia. Da questa sera, 23 agosto fino a venerdì 30, un gruppo di suore della Provincia Addolorata a cui si uniscono altre suore della Curia e della Provincia Sacro Cuore, si riunisce per partecipare ad un corso di Esercizi Spirituali predicati da P. Gianluca Garofalo, CP, confrontandosi sul tema: "Gesù il Crocifisso, è risorto! Il Risorto ci aiuta a comprendere la sua passione e crea comunione nella sua Chiesa". Accompagnateci con la preghiera perché ci disponiamo con docilità a farci lavorare dalla Parola di Dio e ad entrare in comunione con il Risorto vivo e presente nella sua Chiesa, perché ciascuna possa vivere da risorta...

Leggi tutto...

Sr Crocifissa Lovato, la prima Suora Passionista brasiliana.

Il 24 agosto ricordiamo la morte di Sr Crocifissa Lovato, la prima Suora Passionista  brasiliana, entrata nella piccola comunità delle tre Suore venute dall’Italia per impiantare la Congregazione in terra di Santa Cruz.

Giacomina Lovato, questo il suo nome di battesimo, era nata a Colombo,  in Paranà il 20 febbraio 1899 da una famiglia da poco emigrata dall’Italia, come migliaia e migliaia di altre famiglie facevano in quel periodo.

Attraverso i Padri Passionisti, arrivati in Brasile quando lei era adolescente, cominciò a sentire la chiamata ad essere come loro, donata alla contemplazione della Passione di Gesù e al servizio ai poveri. Quando seppe dagli stessi Passionisti che un gruppo di Suore Passioniste era arrivato a San Paolo, lasciò prontamente la famiglia e con entusiasmo raggiunse la piccola comunità che abitava ancora nella casa “Bandeirista do Itaim”, prima di prendere stabile dimora nell’attuale Santa Luzia. Scrivendo alla Madre Generale in Italia, le Suore la chiamarono “la postulante numero 1”, perché era la prima vocazione brasiliana. Dotata di grande senso pratico e forte resistenza al lavoro, doti preziose anche in una comunità religiosa, abbracciò gli stessi sacrifici delle Suore che si occupavano delle bambine dell’Abrigo, imparando da loro a leggere la vita quotidiana alla luce della Passione di Gesù e del dolore di Maria e a fare della contemplazione della Passione la forza trasformante del quotidiano.

Dopo la vestizione, in cui le fu dato il nome di Sr Crocifissa delle Cinque Piaghe, emise la professione temporanea il 25 marzo 1922 insieme alle altre tre giovani che entrarono dopo di lei. Fu un grande appoggio per la giovane comunità e riscosse subito la fiducia delle Sorelle. Quando fu costituita la Provincia brasiliana, venne scelta come economa.

Lavorò in diverse comunità e dappertutto lasciò un segno della sua bontà e della sua fermezza. Il luogo dove è però più ricordata è l’Asilo San Vincenzo de’ Paoli, a Bebedouro, dove si spese fino all’ultimo per i poveri anziani abbandonati, raccolti dall’amore delle Suore Passioniste. Sono numerosi gli episodi per i quali è ricordata, soprattutto nella questua per i suoi poveri. Una volta si recò da un ricco fazendeiro (imprenditore agricolo)  per chiedere cibo per l’Asilo. L’uomo chiese il sacco, lo aprì, vi sputò dentro e glielo restituì beffardo. Sr Crocifissa non si scompose. Ringraziò e disse: “Grazie, questo è per me. Ora datemi qualcosa per i miei poveri…”. L’uomo rimase così toccato e commosso che in seguito si recò personalmente all’Asilo con carichi enormi di viveri e ne divenne uno dei più generosi benefattori.

Altri testimoni riferiscono che un giorno un altro fazendeiro le disse di scegliere un maiale tra i molti che possedeva. Naturalmente, Sr Crocifissa scelse il più grande perché aveva centinaia di poveri da sfamare. L’uomo le disse che sarebbe stato suo se fosse stata capace di ammazzarlo. Alta e robusta, Sr Crocifissa non si perse d’animo. Chiese un coltello adatto e si rimboccò le larghe maniche dell’abito nero. Afferrò il maiale e lo uccise sotto gli occhi esterrefatti del padrone… Cosa non può l’amore!

Sr Crocifissa morì a soli 53 anni, il 24 agosto del 1952. Tutta la città di Bebedouro pianse quella Suora forte e coraggiosa, innamorata di Gesù Crocifisso e dei poveri. Il giorno del funerale tutti i negozi si chiusero per un’ora. La città in seguito ha intitolato a lei una strada e una Scuola Materna. E ancora oggi nell’Asilo di Bebedouro vi è un grande albero di mango, da lei piantato.

Varie giovani della famiglia Lovato hanno fatto parte della Congregazione; attualmente abbiamo tra le nostre Sorelle, tre nipoti dirette di Sr Crocifissa: Sr Anilda e Sr Crocifissa Lovato, insieme a Sr Cecilia Rosa Lovato; esse sono molto conosciute per la loro intensa esperienza missionaria, per avere servito in compiti di responsabilità e per aver partecipato a molti incontri di Congregazione.

In questo anno così significativo per la celebrazione dei 100 anni di presenza in Brasile, la ricordiamo con affetto e gratitudine. Chiediamo a Sr Crocifissa di intercedere per la Congregazione e per ogni Passionista, perché sia fedele e profetica come lei.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.