Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Atto riparativo

Vogliamo riparare ogni forma di discriminazione: di razza, di religione, di abilità, di sesso, di condizione sociale...

"Uno solo è il Padre vostro... e voi siete tutti fratelli" (Cf. Mt 23, 8-9)

Le relazioni tra gli esseri umani, vicini e lontani, sono spesso segnate da ignoranza, rifiuto, diffidenza, paura. Si teme che il "diverso" e la diffidenza si tramuta spesso in violenza, quella aggressiva che arriva anche all'omicidio, e quella silenziosa e sottile, che può permeare le nostre relazioni quotidiane: si ignora e si emargina chi ha una condizione sociale diversa dalla mia, chi ha un altro colore di pelle e un'altra cultura, chi non ha le capacità "normali", chi la pensa diversamente da me...

Essere discepoli di Gesù e accogliere la logica del Vangelo significa riconoscere nel volto dell'uomo e della donna che mi passano accanto, il volto del fratello e della sorella, lo sguardo che risveglia la mia umanità e mi chiama a prendermi cura di chi condivide con me la stessa umanità.

Oggi e in questa settimana vogliamo riparare ogni forma di discriminazione, impegnandoci a vivere relazioni fraterne fatte di accoglienza e di amore. Offriamo la preghiera quotidiana del "Padre nostro" chiedendo al Signore di aiutarci a sentire tutti come veri fratelli.

Leggi tutto...

Venerabile Sr Antonietta Farani

Oggi facciamo memoria di Sr Antonietta Farani nel 51° anniversario della sua morte.

Nella sua giovinezza, Sr Antonietta fu toccata da Dio: ha perdonato. Nella vita religiosa, ha imitato il Divino Sposo, spargendo perdono. Sul punto di donare la sua vita per entrare nella vera vita, lei voleva trasformarsi, se possibile tutta in Cristo. Suo desiderio era contagiare tutti con il perdono di Gesù perché tutti potessero godere del suo incontro di vita.

Sul suo esempio, ognuno di noi si senta interpellato a diventare segno di una gratuità di amore che diventa servizio ed aiuto alla salvaguardia della vita che Gesù è venuto a donare.

Leggi tutto...

Commissione della Rivitalizzazione

La Commissione per la Rivitalizzazione si è radunata a Roma in Curia Generalizia nei giorni 17-26 marzo. Lo scopo di questi giorni di raduno è stato quello di adempiere a quanto era stato chiesto dall'Incontro delle responsabili in Brasile, e cioè preparare un unico sussidio per la visita canonica degli Organismi e un sussidio di preghiera che aiuti a mettere la parola di Dio al centro della vita personale e comunitaria. Contemporaneamente ed in sinergia, il Consiglio Generale ha elaborato la proposta per la visita canonica generale della Congregazione, che inizierà nel mese di aprile. A breve altri aggiornamenti.

Leggi tutto...

Partenza per il Brasile

Prima della partenza per il Brasile, sabato 25 gennaio, rivolgo volentieri  un saluto fraterno alle Sorelle della Congregazione, ai laici della CLP e a tutti coloro che in qualche modo partecipano da queste pagine alla nostra vita e missione. Come già è stato annunciato, dal 27 gennaio  al 19 febbraio, avremo l'incontro con le Responsabili degli Organismi, un'altra tappa importante del processo di Rivitalizzazione che stiamo vivendo come  tempo di grazia. In un clima di comunione, di ascolto, di discernimento e di preghiera, cercheremo di rendere concreto  il sogno carismatico che le Sorelle tutte ci hanno consegnato, attivando cammini che ci aiutino a vivere la novità del Vangelo e la vitalità della memoria passionis, forza e bellezza della Congregazione. L'incontro con diverse comunità delle tre Provincie brasiliane sarà certamente motivo di gioia e di gratitudine al Signore per quanto opera con noi e attraverso di noi.  Alla preghiera di tutte di tutti affido questo Incontro, certa che INSIEME potremo essere un segno luminoso della presenza misericordiosa di Dio nella storia. A tutti un saluto affettuoso nel Signore.

Sr Maria Dalessandro cp

Leggi tutto...

La Passione di Gesù e il dolore di Maria siano sempre nei nostri cuori.

Alle Sorelle della Congregazione
ai Laici della CLP
a tutti i nostri amici, collaboratori, destinatari della missione.

La Passione di Gesù e il dolore di Maria siano sempre nei nostri cuori.

Carissime sorelle e carissimi fratelli, nel giorno in cui celebriamo la festa di San Paolo della Croce faccio mio il suo tipico saluto. In questo giorno di gioia, il mio pensiero fraterno va a tutti voi, nei diversi luoghi in cui vi trovate. È bello sentirci in comunione e ringraziare il Signore per aver donato alla Chiesa e all’umanità questa figura di discepolo e missionario del Crocifisso, che ha vissuto con lo sguardo fisso nella contemplazione della Passione e con i piedi in continuo cammino verso i poveri e gli ultimi.

Instancabile annunciatore dell’amore di Dio, Paolo ha percorso le strade del suo tempo gridando a tutti che la misericordia del Padre scrive sempre una parola di speranza sulla storia e sul mondo. A tutti, sacerdoti, consacrati e consacrate, laici e laiche, ha presentato il Crocifisso come lo specchio in cui fissare lo sguardo ogni giorno per attingere gioia e forza nel cammino della santità cristiana. Nella Croce ha indicato la vera sapienza capace di sconfiggere le logiche del mondo e di affermare lo stile di Dio che deve diventare il nostro stile di vita.

Oggi siamo noi, suoi figli e figlie, a tenere acceso il dono della memoria passionis. Attraverso la nostra vita Paolo continua ad essere pellegrino nelle periferie geografiche ed esistenziali per portare l’annuncio della misericordia del Padre che vuole donare vita in abbondanza.

L’augurio che faccio a voi e che reciprocamente ci facciamo in preghiera è che possiamo vivere con la Passione di Cristo impressa nel cuore, per assimilarla nel silenzio della preghiera e per riconoscerla nella vita dei fratelli e delle sorelle, specialmente in coloro che soffrono.  La nostra vita, nei diversi luoghi e culture sia, per intercessione di San Paolo della Croce nostro Padre, un segno della tenerezza e dell’amore del Padre per tutti coloro che avviciniamo. Buona festa a tutti!

Sr Maria Dalessandro, CP

Leggi tutto...

Chi fermerà queste croci?

Facciamo nostre le parole di Massimo Bubola, cantautore italiano. Un linguaggio incisivo e  duro. Quando finiranno queste croci, si chiede l’autore. Tutti noi ce lo chiediamo. Senza dubbio quando cambieranno la mente e il cuore, quando la persona, qualunque essa sia, è vista e contemplata come altro da me e quindi degna del mio rispetto e del mio amore. Finiranno le croci quando accetteremo che l’altro, l’altra, viva nella libertà delle proprie scelte. Tutti noi siamo doni, non oggetti da possedere e usare.

Siamo fatti a immagine di Dio nella libertà e nell’amore

http://youtu.be/KUg2sLqoTGg

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.