Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Articoli filtrati per data: Lunedì, 05 Agosto 2019

La memoria liturgica della dedicazione della basilica di Santa Maria Maggiore a Roma.

Oggi 5 agosto si celebra la memoria liturgica della dedicazione della basilica di Santa Maria Maggiore a Roma, dove è conservata l’immagine di Maria Salus Populi Romani. Forse non tutti ricordano che questo è uno dei luoghi “sacri” alla Famiglia Passionista. Era l’autunno del 1721. Il giovane Paolo, che già aveva fatto la sua scelta radicale di consacrarsi a Dio e di radunare compagni per annunciare il Vangelo, venne per la prima volta a Roma per incontrare il Papa e chiedere a lui la conferma della nuova fondazione. Dopo un viaggio lungo e faticoso, al palazzo del Quirinale – alloggio del Pontefice in quel tempo – venne respinto bruscamente perché scambiato per un criminale, tanto era povero e miserabile il suo aspetto. Paolo provò una immensa delusione ed un grande senso di fallimento. Uscendo si avvicinò ad una delle tante fontane romane per calmare la sete e mangiare un pane ricevuto in carità la sera prima. Lui stesso raccontava che era affamato e che “avrebbe divorato due pani, se li avesse avuti…”. Gli si avvicinò un povero che gli chiese qualcosa da mangiare e Paolo, che non aveva chiuso il cuore nonostante l’umiliazione subita, condivise con lui il povero pasto. Di seguito si recò alla Basilica di Santa Maria Maggiore per affidarsi alla Madonna venerata nella Cappella Borghese. Racconterà in seguito che lì rivide Maria che gli porgeva l’abito di penitenza e lo invitava a fondare la nuova famiglia religiosa. In quei momenti di fede oscura e di estasi, si sentì ispirato per la prima volta a fare voto di vivere, meditare e promuovere la memoria della Passione di Gesù. In quel momento, nell’invito di Maria e nel cuore di Paolo, nasce la Congregazione della Passione di Gesù. Per questo, in questo giorno, in una memoria liturgica semplice e sobria, noi Passioniste e Passionisti del mondo intero e di ogni vocazione, facciamo memoria e rinnoviamo la risposta alla nostra vocazione.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Ultimi video

Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.