Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Blog&News Passioniste

Triduo in preparazione alla festa della Presentazione della Beata Vergine Maria - 2°giorno

Triduo in preparazione alla festa della Presentazione della Beata Vergine Maria

2° giorno (19 novembre 2020)

Maria modello di risposta alla chiamata del Signore

Preghiera:
O Dio, che hai voluto che la Beata Maria sempre Vergine, abitacolo dello Spirito Santo, fosse presentata al tempio quando era ancora bambina, entrò e dedicò la sua vita a Te, fa' che nel suo esempio e la sua intercessione possiamo offrire anche la nostra vita ogni giorno e meritiamo di essere presenti nel tempio della sua gloria. Per Cristo nostro Signore. Amen!

Guida: Con la sua presentazione al Tempio, Maria vuole rendere esplicito ciò che era già presente fin dalla sua concezione: essere totalmente di Dio, tutta pura, consacrata dal grembo di sua madre. Questo desiderio di essere totalmente di Dio è profondamente legato alla sua missione speciale: essere la Madre di Gesù, essere la nostra Madre. Maria è modello e ispiratrice della nostra chiamata alla santità come Consacrate Passioniste. Da Maria, donna dell’ascolto e della sollecitudine, ciascuna di noi impara a vivere il dono generoso di sé, a servizio del Regno. (Cost. 103b). Ringraziamo il Signore per il dono della nostra vocazione, per la chiamata a vivere e testimoniare l’amore misericordioso di Dio, particolarmente in questo tempo di tanta sofferenza! Affidiamo all’intercessione di Maria i bisogni della Congregazione chiedendo la grazia della fedeltà e il dono di nuove vocazioni!

Canto

Lettura: (Marialis Cultus 57 c)
“La santità esemplare della Vergine muove i Fedeli ad innalzare gli occhi a Maria, la quale rifulge come modello di virtù davanti a tutta la Comunità degli eletti. Si tratta di virtù solide, evangeliche: la fede e l’accoglienza docile della Parola di Dio; l’obbedienza generosa; l’umiltà autentica; la carità sollecita, la sapienza riflessiva; la pietà verso Dio; la fortezza nel esilio, nel dolore; la purezza verginale; il forte e casto amore sponsale. Di queste virtù della Madre si orneranno i figli, che con tenace proposito guardano i suoi esempi, per riprodurli nella propria vita. Tale progresso nella virtù apparirà conseguenza e già frutto maturo di quella forza pastorale che scaturisce dal culto reso alla Vergine.

L.1: La pietà verso la Madre del Signore diviene per il fedele occasione di crescita nella grazia divina: scopo ultimo di ogni azione nostra. Perché è impossibile onorare la Piena di grazia senza onorare in se stessi lo stato di grazia, cioè l'amicizia con Dio, la comunione con lui. ( Cf. Marialis Cultus 57 d)

L.2: Maria, ai piedi del Crocifisso, come Madre della nuova umanità, è il nostro modello nell’itinerario di configurazione a Cristo, fino all’incontro definitivo con Lui. ( Cost. 86b)

L.1: La Chiesa riconosce nella devozione alla Vergine un aiuto potente per l'uomo in cammino verso la conquista della sua pienezza. Ella, la Donna nuova, è accanto a Cristo, l'Uomo nuovo, nel cui mistero solamente trova vera luce il mistero dell'uomo (Marialis Cultus 57d)

L.2: Cerchiamo l’aiuto di Maria, madre. maestra e guida, che veneriamo sotto il titolo di Regina della Congregazione, perché, come memoria vivente del Figlio Crocifisso, possiamo realizzare nell’oggi il suo mistero di salvezza. ( Direttorio 9)

Silenzio orante - Riflessione personale

Canto:

Preghiera a Maria Madre della Chiesa: ( S. Giovanni Paolo II)
Madre della Chiesa e Madre nostra, Maria, raccogliamo nelle nostre mani quanto un popolo è capace di offrirti: l'innocenza dei bambini, la generosità e l'entusiasmo dei giovani, la sofferenza dei malati, gli affetti più veri coltivati nelle famiglie, la fatica dei lavoratori, le angustie dei disoccupati, la solitudine degli anziani, l'angoscia di chi ricerca il senso vero dell'esistenza, il pentimento sincero di chi si è smarrito nel peccato, i propositi e le speranze di chi scopre l'amore del Padre, la fedeltà e la dedizione di chi spende le proprie energie nell'apostolato e nelle opere di misericordia.
E Tu, o Vergine Santa, fa' di noi altrettanti coraggiosi testimoni di Cristo! Vogliamo che la nostra carità sia autentica, così da ricondurre alla fede gli increduli, conquistare i dubbiosi, raggiungere tutti. Concedi, o Maria, alla comunità civile di progredire nella solidarietà, di operare con vivo senso della giustizia, di crescere sempre nella fraternità.
Aiuta tutti noi ad elevare gli orizzonti della speranza fino alle realtà eterne del Cielo. Vergine Santissima, noi ci affidiamo a Te e Ti invochiamo, perché ottenga alla Chiesa di testimoniare in ogni sua scelta il Vangelo, per far risplendere davanti al mondo il volto del tuo Figlio e nostro Signore Gesù Cristo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.